C’èdelcomicoinquestospettacoloenonpernientemoriremodirisate

Sì, c’è da sbellicarsi dalle risate a vedere i manichini che si snodano scomposti, che si piegano e si torcono e si inchinano in grottesche pose!

C’è da sbellicarsi dalle risate a guardare le smorfie, le maschere contratte, i ceroni spessi e pallidi a nascondere anime piccine, spente, buie come palline compresse al centro di carni grasse e flaccide e stanche.

C’è da ridere un sacco di questo non saper aprire bocche metamorfosate in fauci rattrappite, che premono tirando ossa e mascelle scardinate, ma serrate, aggrappate a muscoli e nervi annodati dietro alle nuche!!

C’è da morire dal ridere fino a piegarsi sotto i tavoli di un caffè di piazza a guardare caviglie martoriate da trampoli che si infilano fra i sassi, polpacci tristi e spenti e vomito sui pizzi inamidati da prima comunione.

C’è da riderci per il tempo che rimane, c’è da morirne… dal ridere.

Annunci
C’èdelcomicoinquestospettacoloenonpernientemoriremodirisate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...