Amesecambiomestieremivadifareilpescatoreconlagonnalungachestendefacceombrosealsole

Se cambio mestiere mi metto a saccheggiare le facce ombrose, poi candeggio le macchie sfregandole via dai volti oscuri e stendo le bocche tirandole al sorriso sotto al sole. E poi le stiro. Uso le nespole immature, magari, che quelle distorcono anche le rughe più pesanti, tanto che se non ridi, manca poco che le sputi!  In riva al mare, mi metto a stendere. E fa niente se nessuno mi paga! Tanto io so pescare facce ombrose anche a mani nude e mi arrangio comunque.

Annunci
Amesecambiomestieremivadifareilpescatoreconlagonnalungachestendefacceombrosealsole

4 pensieri su “Amesecambiomestieremivadifareilpescatoreconlagonnalungachestendefacceombrosealsole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...