Labanalitàdelletramedatelenovelasmihafattosempreririfletterepiùdegliarticolidiattualità

Che hai amore mio?

Mi manca l’imprevedibile senso di precarietà, mio caro.

Oh! Posso fare qualcosa per te?

Sì, lasciami!

Non potrei, non potrei mai, tu lo sai!

Sì, lo so, era prevedibile.

Posso fare altro per te? Qualsiasi cosa, dimmi, io lo farei.

Sì, potresti non seguirmi quando ti lascerò; accadrà a breve.

Ma non potrei stare senza di te! Tu lo sai, non devi dirlo nemmeno per scherzo, amore! Non lo dire, ti prego! Non potrei vivere.

Sì, era prevedibile. Va bene, non lo dico. Scusami, devo fare le valige.

Ma perchè amore? perchè mi lasci? Dimmi che cosa devo fare, dimmelo e io lo faccio! Lo sai che lo faccio, vero?

Sì, è prevedibile. Ti ho chiesto di lasciarmi.

Ma no! Ma… è questo l’unico modo? Dimmi, non ci sono altri modi?

Sarebbe l’unico modo, sì.

Allora va bene, ti lascio, perchè ti amo, perchè non posso fare a meno di te, tu lo sai!

Ti prendo le valigie?

Va bene, sì, le valigie. Ti lascio, ma solo perchè ti amo.

Sì, era prevedibile che lo avresti detto almeno due volte. Dove andrai?

Non ne ho idea, non era previsto. Non so.

Prevedibile. Troverai un posto dove andare, ne sono certa.
Ti conosco.

Non so come siamo arrivati a questo! Davvero non lo capisco, non posso crederci!

Lo so, tu non credi mai all’evidenza dei fatti, vivi di illusioni e sei prevedibile anche in questo. Scusami, ho un appuntamento dall’estetista. Quando torno spero tu te ne sia andato. E ricordati di lasciare la chiave al solito posto sul retro.

Amore! No, dimmi qualcosa… dimmi che almeno un po’ ti spiace. Ti prego!

Ok, un po’ mi spiace. Ma non abbastanza.

———————————

Finalmente amore mio! Che ha detto? Che è successo?

Niente, mi ha messo alla porta e fine.

Ma come?! Non si è arrabbiata? Non ha discusso nememno un po’?

No. Non ce n’è stato bisogno; era talmente annoiata dalla mia prevedibilità che non vedeva l’ora di liberarsi di me. Ho aspettato il tempo sufficiente. Te l’avevo detto no, che sarebbe andato tutto bene?

Sì caro, ma io non osavo sperare, non pensavo sarebbe stato così semplice. Sei incredibile, una sorpresa continua! Ti amo! Finalmente è tutto finito. Possiamo fare quel viaggio che tanto sognavamo, ti rendi conto?

No, non possiamo.

Perchè mai? E’ il lavoro? Devi lavorare, capisco, ma non fa nulla… lo spostiamo, lo faremo a primavera.

No, non si farà nessun viaggio, perchè io ti lascio! Vado a vivere con un’altra persona. E’ già deciso da tempo. Mi aspetta sulla sua barca al molo e sono in ritardo. Sono passato solo per dirti questo.

No! Non farlo! Se lo fai mi ammazzo! Giuro! Non posso vivere senza di te! Non posso! mi avrai sulla coscienza, lo sai vero?

Sì, lo so, era previsto. Addio.

Annunci
Labanalitàdelletramedatelenovelasmihafattosempreririfletterepiùdegliarticolidiattualità

9 pensieri su “Labanalitàdelletramedatelenovelasmihafattosempreririfletterepiùdegliarticolidiattualità

    1. sì… e poi quello della barca, che era un suo collega d’ufficio di cui si era innamorato perso, quando sono in pieno oceano lo uccide e lo butta in mare per prendersi tutti i soldi che stavano sul conto cointestato in Svizzera. E poi, dopo un po’ di vagabondaggi e preso dai rimorsi va a vivere in Tibet e diventa un monaco buddista e devolve tutto all’associazione per i monaci buddisti perseguitati dal regime. E poi continua… prevedibilmente, continua.

  1. The Lady of Shalott ha detto:

    “Che hai amore mio?
    Mi manca l’imprevedibile senso di precarietà, mio caro.”

    grande, grande, grande!

    🙂

  2. gelsobianco ha detto:

    no.
    “Che hai amore mio?
    Mi manca l’imprevedibile senso di precarietà, mio caro.”
    ecco un esempio eclatante di un dialogo non “prevedibile”.
    e ce ne sono altri…

    tu hai saputo, in modo decisamente buono, usare la “prevedibilità” che è in una telenovela per scrivere un qualcosa di estremamente valido e non prevedibile.

    sei veramente brava!

    🙂
    gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...