No, sinceramente, mi farei quattro passi da orsa

Mi farei due passi da orsa, con le unghie che s’immergono nei muschi e la nebbia nel naso e l’aria fredda che si fa nebbia dalla bocca.
Mi fermerei sotto quel larice dalla corteccia spessa a grattarmi un po’ le pulci lungo la schiena, seduta sull’erba gialla, giusto perchè capiscano, le pulci, che ho i mezzi per debellarle se solo volessi farlo.
Ma avrei pietà di loro, che son troppe, e continuerei a gongolare per il bosco, a ritmo di pioggia e di foglie che cantano; mi metterei vicino a quella ceppaia dal legno rosso e marcio e mi scrollerei di dosso il giorno vecchio, riepiendomi di polvere fine di legno leggero, giusto per cambiare un po’ la tinta.
Aspetterei la luna, ascolterei il vento e mi metterei a grattarmi l’orecchio destro con l’unghia del mignolo, perchè è lì che s’annida la zecca più insopportabile.
Mi leccherei un po’ le zampe ed il pelo sul dorso e sputerei un po’ di qua e un po’ di là, prima di cercare le formiche fra quel cumulo d’aghi d’abete.
Sbadiglierei un po’ e mi cercherei un posto comodo dove stare, lontano dall’acqua che scende, lontano dai sentieri e starei ad ascoltare la roccia che beve la pioggia distante, a sbavare il mio sonno russando, mentre la notte si muove fra civette e cervi in amore.
Mi farei due passi da orsa, se non fosse che sto fra queste mura bianche, avvolta da una coperta pulita, priva di pulci e zecche e con nemmeno una formica da spiluccare.
E’ una condizione triste, la mia, rispetto a quella dell’orsa.

Annunci
No, sinceramente, mi farei quattro passi da orsa

36 pensieri su “No, sinceramente, mi farei quattro passi da orsa

    1. comincio con due… poi vedo se arrivo a quattro.

      Non diamo da mangiare i biscottini agli orsi, che poi li viziamo e ci vengon a cercare in giardino, per cortesia, eh? 😛
      E tuttavia gli orsi preferiscon le formiche, perchè son più croccanti.

    1. io non ho mai detto che voglio farmi due passi da bestia che ha la vita facile, solo che vorrei farmi due passi da orsa. Che mi vien da dire che non c’è meno soddisfazione, ma certo è una soddisfazione diversa.

        1. I ghiri sono molto belli e molto simpatici; non dovresti aspirare a tanto (scherzo). Sarà una storia lunga, ma io ho tempo e se la vuoi raccontare, noi orsi abbiamo tutto l’inverno. E poi abbiamo in comune il letargo, che non è poca cosa per chi ha storie lunghe da raccontare.

    1. hmmmm… purchè si sia ricoperti di uno spesso strato di pelo ed una pelle molto dura, credo davvero di sì… certamente dev’essere una libidine. Se ne può aver certezza stando all’espressione estasiata dei musi degli animali quando lo stanno facendo. 😛

  1. gelsobianco ha detto:

    senza neppure una formica da spilluccare, povera orsa “minima”?
    come si può rimediare a questo?
    😉 gb
    scrivi in tuo modo particolare che mi piace molto…
    sei “diversa” e la diversità mi attrae!
    sei un’orsa insomma… questo volevo dire!

    1. stileminimo ha detto:

      nemmanco una formica, gelso… nemmanco una. Grazie per il bel complimento; sono molto orgogliosa della mia condizione d’orsa e sto gongolando,sallo.

  2. gelsobianco ha detto:

    Lo so, orsa!
    Lo so!
    …e mi rendo conto che non hai “nemmanco” una formica.
    Aspetta!
    Forse io, gelso, potrei averne qualcuna sul mio tronco…
    Aspetta! Ora la cerco…

    1. stileminimo ha detto:

      Non istigarmi a cercare sul tuo tronco, gelso, che è facile che io poi ti rovino la corteccia, sai com’è quando sento che c’è qualcosa sotto. Mi metto a grattare finchè non trovo.

      1. gelsobianco ha detto:

        a te permetto questo ed altro…
        non rovinarmi completamente però!
        ricorda che stai grattando gb!
        le orse sono sensibili!

        1. stileminimo ha detto:

          eh, sì, ma allora è meglio se gratto altrove, perchè per sensibile che io possa essere, c’ho le unghie taglienti e lunghe e non vorrei far danni, sai com’è.

            1. stileminimo ha detto:

              e poi come faccio a scavare nelle vecchie ceppaie per cercare le larve?! Eh? E nei formicai e sotto i sassi… cioè, queste sono le mie forchette. Tu mangeresti la pasta con il cucchiaio? No. Io nemmanco. Io mi tengo le unghie e pardòn se graffio.

  3. gelsobianco ha detto:

    sono gli esseri umani che hanno una piccolissima dose di sensibilità.
    alcuni non ne hanno proprio.
    gli animali invece…
    come ti comprendo, sm!

    1. stileminimo ha detto:

      teoricamente l’uomo è un animale, solo che a volte dimostra di aver conservato la parte peggiore del suo essere bestiale, lo ha condito con un pensiero stupido e a volte cattivo… e si è scordato il meglio. 😦

  4. gelsobianco ha detto:

    a che cosa serve che teoricamente l’uomo è un animale?
    gli uomini, in genere, sono molto peggio delle peggiori bestie feroci e non solo…
    il discorso è lungo!
    l’animale ha fortissimo l’istinto.
    anche l’uomo lo ha, ma dovrebbe saperlo frenare quando fa male a se stesso ed agli altri.
    purtroppo…

    1. stileminimo ha detto:

      ecco, sì… il discorso è lungo. Bisognerebbe fare un po’ il punto bilanciando fra il buono ed il non buono. E’ lungo. Magari ci scriviamo un post. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...