Gli echi sono uno solo

Ha notato quell’eco distante che le viene a far visita da chissà dove, ogni tanto; lo lascia entrare ma non sa da dove arriva. Lui entra, lo sente troppo fioco e lento e si adagia su quella sedia come fosse fatto di panno, e poi lentamente svanisce, come fa la luce troppo presto, a metà pomeriggio.
Lo sente nei posti affollati, a volte, e nessuno lo nota, perchè la gente fa troppo rumore; è una bella voce, ha un bel suono che sa un po’ di vento fra le fronde, ma con un timbro più basso e più netto.
Probabilmente saranno le paranoie da curarsi con le pasticche che tutti ingoiano come caramelle; il punto è che a lei quell’eco piace e le andrebbe di sentirlo dire, di capire da dove viene.
E lo sa, le dice sempre qualcosa che la farebbe sorridere, se lo capisse davvero, se lo potesse sentire bene, ma anche questa volta è stato poco più di un sussurro; forse viene davvero da troppo lontano.
Dischiude la finestra per annusare l’aria sempre più fresca fuori e sbircia da sotto la tenda, scostandola solo un po’, giusto perchè l’occhio possa vedere il piccolo triangolo che guarda sul mondo, dove la luce non è filtrata dal lino bianco.
Non c’è nulla là fuori per me, si dice, non oggi. Chiude la finestra e si rimette a pensare a quell’ eco, sedendosi sulla sedia, di fronte a dove si era posato; prende il libro lasciato aperto, glielo legge ad alta voce, che chissà che non le risponda prima di svanire del tutto con la sera.

Annunci
Gli echi sono uno solo

14 pensieri su “Gli echi sono uno solo

                1. Ne abbiamo almeno due in comune, seppure io preferisco le fettucine, ai tortellini, diciamolo. Camminare è il mio vizio primo-secondo! Poi scrivere ed il lego. Poi leggere e disegnare. Tutti pari merito a seconda del momento.

                  Le delusioni di quel tipo le conosco, che un tempo mi rifiutarono tutti i commenti perchè mi dissero che apparivano come spam. Spam, ammme! Capisci? Pazienza. Cambiai blog e me ne venni a gongolare qui. E finchè non mi bannano di nuovo, ci sto bene… poi vedo. Non prendertela,eh?

                  1. Ma quella non è una delusione, non è niente se non una cosa che mi fa sorridere. Mi riferivo alla tua di delusione nel… Vabbè non fa nulla. Comunque ho riportato la discussione in fondo ai commenti dell’ultimo post, per rileggerli di seguito e capire in che punto preciso a quello che gli è saltata la valvola. Se ti va di farti due risate dagli un’occhiata.

                    1. gelsobianco ha detto:

                      dopo andrò a vedere anche io.
                      non bisogna dare grande importanza a tutto ciò!
                      🙂
                      gb

                    2. gelsobianco ha detto:

                      Che cosa è successo?
                      Di che cosa parlate?
                      Non riesco a comprendere!
                      Se volete dirmelo… altrimenti non è un problema!
                      Buon fine settimana!
                      gb

  1. gelsobianco ha detto:

    …e poi dici che è solo il caso che, per caso, ti fa scrivere qualcosa di buono!
    che bel post, cara sm.
    un sorriso vero per te!
    me ne vado a letto con il sapore dolce-amaro del tuo scritto.
    buon sabato!
    gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...