Vermi, seccatevi al sole, che siete oltremodo seccanti!

Mi si accendono le orecchie! Le senti anche tu? Prima la destra, poi la sinistra, poi tutt’edue insieme… e sento l’acqua scrosciare, fredda e mi arriva fin sulla punta delle dita dei piedi. Mi fa irritare sempre molto il freddo sulla punta delle dita dei piedi, mi mette ansia l’acqua che scorre, così, all’improvviso, dentro le orecchie senza che io sappia di preciso da dove piove, quando ha cominciato. Fatto sta che la sento e  che non mi piace.

Puoi spegnere l’interruttore per favore?! Dico a te, dio dell’acqua che mi scorre nelle orecchie! A te, sì! L’interruttore è lì alla tua sinistra, vicino al tuo vecchissimo comodino che puzza di pennicillina, ne sono certa. E di canfora, per le tue vecchie mutande candide!

Salverei un mucchio di vermi dalla polvere se lasciassi scorrere tutta l’acqua che mi sento nelle orecchie, ma sono schifosamente contraria ai vermi inutili, quelli che mangiano, ma non cagano e non fertilizzano. Sterili, mi fanno schifo; luridi, striscianti vermi che arrancano e svisciano! Li posso anche far crepare di sete, gli starebbe bene, sarebbe la loro fine più utile, che andrebbero a concimare terra secca e magari ci crescerebbe finalmente qualche cosa, forse. Ma non credo.

L’hai trovato l’interruttore dio dell’acqua che mi scorre nelle orecchie? No? Fa niente, lascia che scorra, lascia che se ne vada, forse mi libera.

Annunci
Vermi, seccatevi al sole, che siete oltremodo seccanti!

12 pensieri su “Vermi, seccatevi al sole, che siete oltremodo seccanti!

  1. Ci leggo un fortissimo sfogo nelle tue parole. E’ come se quell’acqua fosse un’incessante scorrere di pensieri che si vogliono far cessare ma nello stesso tempo lasciare liberi per liberarsi di essi e anche di chi nella vita ci sta solo per rompere….
    (accetta questa mia stramba interpretazione, io sono solita scrivere di getto quello che le parole lette mi suscitano, anche se magari non hanno niente a che fare con ciò che si voleva veramente dire. Grazie)
    Serena notte
    Patrizia

    1. Il mondo è pieno zeppo di faine umane che fanno gran torto al mondo animale! Non sono arrabbiata, solo mi vien da ridere quando si fanno gran discorsi per elogiare crescita e maturità e non si sa far altro che coltivare ottusità e ignoranza. I trogloditi del nuovo millennio! Bleah!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...