Del carissimo Amore, ancora…

E c’è chi mi dice che lui lo sa cos’è, l’Amore. Lo sa, dice.
Dice che lo sa.. e fa le liste e dice che l’Amore è questo e questo e questo, e che però non è quest’altro, dice.
E’ tutt’altro. Dice che si chiama sentimento.
E così gli dà un nome, un nome che gli somiglia, ma che forse gli sta stretto, ma dice di no, che va così.
E dice che non è illusione tranne che per qualcuno che fa così e cosà, ma non per altri che fanno diversamente e giustamente e malamente, o saggiamente.
C’è chi dice che lo sa cos’è l’Amore; dice che un po’ è illusione, forse, ma nemmeno poi tanto, ma forse anche molto e forse è anche molto altro, o che per qualcuno lo è, e per altri no; così dice.
E poi c’è chi non dice, non risponde e non fa liste e non ci prova nemmeno a dirne, perchè quello lo sanno fare solo i poeti o gli scrittori veri, dice, quelli folli, quelli bravi, quelli lì, insomma… o i pittori, o gli scultori o… ci siamo capiti, quelli lì; così dice.
E per chi poeta e artista non è, sarebbe meglio nemmeno provarci, a dirne, dice, perchè non ce la si fa, non ce la si fa proprio, che o si sbaglia tutto o ci si azzecca in pieno, ma senza saperlo e allora a che vale?
C’è chi dice, ma io non ne so nulla, che sarà un po’ di tutto, forse, l’Amore; lo dice così, qualcuno, per non sbagliare, che se ci metti l’inverosimile dentro è facile che poi l’Amore se ne sappia uscire e che ne venga fuori intero, o a metà, o a pezzetti di quarti divisi per sei, o giù di lì, con calcoli fini, sottili, come fette di luce,non so, non si sa.
Se dell’Amore se ne sappia dire, e che dicendone un po’ ci si possa avvicinare, non saprei dire, ecco, perchè è un po’ come voler vedere il fondo di un pozzo, stando distesi a terra a guardare il cielo.
Perchè non è passione, non solo,
non è illusione, non solo,
non è follia, non solo,
non è dolore, non solo
e non è l’infinito, non solo e non è… e vai a capire quanto non è, e quanto e cos’è… vai a capire! Mah…
E allora, se non è tutto, potrebbe darsi che sia anche niente.
E che non sia nemmeno, o soltanto, o qualcosa, o qualunque… non so, mi chiedo… potrebbe?
Per me, a mio parere, potrebbe, ma anche no, perchè in tutta onestà, vi svelo l’arcano, il segreto… qui, venite vicini ancora un po’, così, che ve lo dico nell’orecchio, perchè io, in tutta onestà, che cos’è l’Amore… ecco…vi dirò, che non so se lo so… ma potrebbe anche darsi, forse, boh, chissà… potrebbe anche darsi di no.

Annunci
Del carissimo Amore, ancora…

22 pensieri su “Del carissimo Amore, ancora…

    1. Lo vedi Rodixidor? Lo vedi?! Tu si che mi capisci! C’è niente da fare… tu mi leggi benissimo, che nemmanco l’avvessi scritto tu, il post; solo che tu, a differenza della me medesima sottoscritta, hai senza dubbio maggior capacità di sintesi, ecco.

        1. Uh? Eh no… qui quella che arrossisce sono io… 🙂 è un post con commenti dai colori caldi, questo!
          E debbo dire che mi fa bene, che oggi ho preso taaaantissimo freddo. 😦

    1. Eh, ma lo vedi? lo vedi che pure tu mi sai capire davvero, davvero?!! Non sai quanto ciò mi faccia felicemente felice! Grazie! 🙂 Niente definizioni, niente schemini! Niente di niente… quel che è, è, se è… 🙂

    1. non credo sia saggio tenerlo a bada, che mi sa che è lui che bada a noi e la resistenza non convinene mai, io credo. A meno che non si sia disposti a mutare per l’eternità in un albero di alloro. NOn che io abbia nulla contro l’alloro, ma preferirei di no, ecco.

  1. Perché dare una definizione all’amore, l’importante è sapere com’è, viverlo, sentirlo!!! Chiuderlo dentro schemi, dentro definizioni è come tarpargli le ali…
    Ciao, serena notte
    Pat

    1. Ciao Pat! 🙂
      Tarpare le ali all’amore significherebbe togliergli la possibilità di svolazzare da una cuore da trafiggere all’altro facendo cadere il Mondo intero in un lugubre, noiosissimo antro buio e cupo dove nessuno saprebbe più come passarsi il tempo senza sentirsi davvero, davvero inutile e annoiato. Lasciamolo svalazzare, che rende la vita gustosa, via!

    1. …tutto sta nel vedere se lui lascia vivere noi… e come!!! Nel senso che a volte il mal d’amore è tremendo, ma tremendo davvero!! Ma se c’è… allora vuol dire che si vive.

  2. Devo prendermi un pò di tempo
    Un pò di tempo per pensare a queste cose
    Farei meglio a leggere tra le righe
    In caso ne abbia bisogno quando sarò più vecchia

    Adesso devo scalare questa montagna
    Sembra che tutto il mondo sia sulle mie spalle
    Vedo il sole splendere tra le nuvole
    Mi tiene caldo man mano che la vita si fa più fredda

    Nella mia vita c’è stato dolore e sofferenza
    Non so se posso affrontarlo ancora
    Non mi posso fermare adesso, ho viaggiato tanto
    Per cambiare questa vita solitaria

    Voglio sapere cos’è l’amore
    Voglio che tu me lo spieghi
    Voglio sentire cos’è l’amore
    So che tu puoi mostrarmelo

    Mi prenderò un pò di tempo
    Un pò di tempo per guardarmi attorno
    Non c’è nessuno posto in cui mi possa nascondere
    Sembra che l’amore mi abbia finalmente trovato

    Nella mia vita c’è stato dolore e sofferenza
    Non so se posso affrontarlo ancora
    Non mi posso fermare adesso, ho viaggiato tanto
    Per cambiare questa vita solitaria

    Voglio sapere cos’è l’amore
    Voglio che tu me lo spieghi
    Voglio sentire cos’è l’amore
    So che tu puoi mostrarmelo

    Voglio sapere cos’è l’amore
    Voglio che tu me lo spieghi
    E voglio sentire, voglio sentire cos’è l’amore
    E lo so, So che tu puoi mostrarmelo

    Parliamo d’amore
    Voglio sapere cos’è l’amore, l’amore che tu senti nel profondo
    Voglio che tu me lo spieghi, e sto sentendo così tanto amore
    Voglio sentire cos’è l’amore, no, tu non lo puoi nascondere
    So che tu puoi mostrarmelo, yeah

    Voglio sapere cos’è l’amore, Parliamo d’amore
    Voglio che tu me lo spieghi, voglio sentirlo anche io
    Voglio sentire cos’è l’amore, voglio sentirlo anche io
    E lo so lo so, So che tu puoi mostrarmelo
    Mostrami che l’amore è reale, yeah
    Voglio sapere cos’è l’amore…

  3. Ma pensa te che io ho sempre ascoltato questa canzone senza saper minimamente che volessero dire le parole… perchè l’inglese è idioma a me ignoto e tu, carissima, hai intuito il problema vedo. Sei stata gentile. ma quel che mi rende perplessa, vedi, è che io ascoltavo questa canzone e pur non sapendone nulla ci ho scritto un post che più o meno dice le stesse cose, seppure in modo diverso. E lo sai che vuol dire? Che l’universalità dell’amore non è un’opinione, ecco.

      1. Guarda, appena ne vengo a capo, ti chiamo! 🙂 Cioè, ti dico. Tuttavia ti dico fin da subito e in tutta onestà, che più che voler arrivare ad una definizione, intenderei più che altro godermi il percorso di ricerca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...