Io sono la modestia

Ma non lo vedi?!! Non lo vedi quanto mi slancia questo mantello nero di raso rosso?! E quanto il mio naso mi fa tanto fino e tanto nobile da far scricchiolare vertebre e cervici a formare la D rovesciata che è propria del mio austero portamento e conferisce forma ed eleganza alla mia amabilissima persona?!

E tu mi brami, io lo so, te lo leggo nelle palpebre chiuse, fintemente volte ad ignorarmi, perchè sai che il fulgore della mia venerabilissima presenza ti potrebbe folgorare e ti porterebbe lontano come in un sogno di estasi, o come in un’estasi di sogno, a seconda delle casistiche che son molte.

E ti ci perderesti dentro e appresso e anche accanto a cotanta beltade, che è la mia prerogativa, per non dire caratteristica, principale.

Guardami e ammirami, gioscimi nel tuo sguardo di, a dir poco, indicibile ammirazione e venerazione e idolatrico spasmo!!

Sai che io sono il fulcro dei movimenti cosmici! Sai che tutte le stelle di tutti gli universi se hanno moto, ce l’hanno perchè io pulso con indicibile potenza e forza!

E se non lo sai, sappilo, adesso, or ora in codesto fragile ed effimero frangente del quale sei privilegiato testimone e siine consapevole: tu, che sei fra i pochi eletti che possono rimirare da una distanza quasi blasfema la mia fulgida essenza, la mia incontenibile immensità!

Come dici? No, non rilascio interviste e non faccio autografi, ma puoi rivolgerti ai miei collaboratori che sono addestrati ed autorizzati a falsificare la mia firma fin dalla più tenera età. Ma stai attento: solo quelli con la mia fulgida immagine tatuata sulla fronte, sono garanzia di autenticità.

Annunci
Io sono la modestia

55 pensieri su “Io sono la modestia

  1. harleyquinn86 ha detto:

    Mentre leggevo immaginavo persone di mia conoscenza che sarebbero capaci di ripetere ogni parola. Mi fanno una pena… E poi questo atteggiamento coltiva in loro l’ignoranza, perché non hanno l’umiltà di mostrarsi ignoranti e chiedere.

    1. …penso che se davvero sono convinte di quello che dicono sono persone molto felici, perché non si riescono a rendere conto della pochezza umana, ma di solito, senza voler generalizzare, chi si atteggia a tal punto è terribilmente consapevole e quindi, sotto, sotto, soffre da cani.

    1. Assolutamente nessuno in particolare… solo ho la sensazione di aver intravisto, conosciuto, sfiorato questo tipo di atteggiamento in qualcuno (ma in nessuno in particolare) che, come dice Iradia, finge una falsa modestia e invece è inzuppato di se stesso fino agli occhi.

            1. Io non mi permetterei mai di prendere in giro nessuno!! Ed i modesti di cui sopra (mi correggo) lo possono confermare, perché nessuno di “quelli” ammette che qualcuno possa, seppur velatamente, scanzonarli! 😀

  2. Bello bello! Riso molto! Io però che sono realmente l’avvocato delle cause perse assumo la difesa di una certa immodestia, che, in buona parte mi appartiene. L’immodestia di solito è ampiamente alimentata e legittimata dall’esterno; è sintomo di profonda insicurezza (anche i pimpi lo sanno) e mi piace molto di più un’autentica patetica immodestia rispetto alla più ipocrita falsa modestia.

    1. Ma lo sai che ho pensato la stessa cosa? Poi però mi son detta che non bisogna mai fomentare la pura illusione in persone che hanno l’ego troppo sconfinato, perché poi nascono i disillusi e quelli non son tanto divertenti. Però finché dura, effettivamente… 🙂

      1. No, ma sai?
        Che una persona così sia un eccesso è indubbio perché si direbbe non avere conoscenza dei suoi limiti. Ma forse preferisco quest’eccesso a quello di chi non ha la minima consapevolezza dei suoi pregi e non fa altro che fustigarsi.
        In entrmbi i casi si tratta di un rapporto malato con se stessi, ma il primo almeno mi fa ridere. 😀

      1. blogandrealiberati ha detto:

        Si, immagino … non voleva essere un’ etichetta la mia, però mi ha fatto venire in mente la regina che si specchia nei suoi desideri … non volevo sminuire, se lo fatto scusami …

  3. Brrrrr, inquietante…io non riesco a trovare niente di apprezzabile in un simil individuo. La tua scrittura, in compenso, l’apprezzo assai!
    (Giusto per sapere: sei poi scesa dal tetto con lo spago?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...