Le nozze di Tristano – Il dolore di Isotta… e della pena che porta la speranza (vana)

… Così, spesso, cambia cuore,

pensa molto variamente,

per mutar nella mente,

se non ha quello che vuole.

Dice: “Isotta, cara amica!

Non è mia la vostra vita!

Questo amore ci allontana

ed esiste per inganno:

ed io perdo la mia pace,

la mia gioia sospirando.

Giorno e notte voi serena

trascorrete il tempo. Io sento

gran dolore ed infelice

solo in sogno, in sogno posso

rivedervi.

[…]

In cuore

odio tutte le altre donne

tranne Isotta e lei non vuole

aiutarmi e non ignora

com’è forte il mio dolore

e l’angoscia per amore.

Anche un’altra adesso m’ama

e il mio cuore è lacerato:

se non fosse così forte

la speranza, soffrirei

meno, forse, abbandonando

senza pena questa pena.

Annunci
Le nozze di Tristano – Il dolore di Isotta… e della pena che porta la speranza (vana)

2 pensieri su “Le nozze di Tristano – Il dolore di Isotta… e della pena che porta la speranza (vana)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...