…hai voglia, poi, ad andarli a cercare

L’ho notato con i cani, che più li accarezzi e più si fanno accarezzare, mentre se per troppo tempo li ignori, non si fanno più toccare.

Anche i gatti, soprattutto i gatti; che se li abitui alle tue mani, magari con diffidenza, all’inizio, ma poi li puoi toccare.

E ci sono altri animali che hanno bisogno di molti sguardi e di molti gesti rassicuranti, prima di farsi avvicinare. E basta una parola di troppo, o il tono della voce un po’ troppo alto e quelli, esattamente come i gatti, se ne vanno via all’improvviso e poi hai voglia ad andarli a cercare.

Annunci
…hai voglia, poi, ad andarli a cercare

16 pensieri su “…hai voglia, poi, ad andarli a cercare

    1. Se tornano perché sono stanchi, non è un vero tornare. Il perdono presuppone che vi sia una colpa è se vi è una colpa vi è un giudizio. Se si torna per giudicare, allora si è partiti invano. Meglio stare dove si sta.

    1. Vero, a volte muoiono, ma morirebbero comunque, prima o poi. E se muoiono adesso è perché devono morire adesso, però la gentilezza, quella, mentre vivi fa un bel po’ la differenza. Vivere nella gentilezza è un bel vivere e non so perché la specie umana rifugge sempre quel che è meglio per sé. Pare lo facciano di proposito, a scordarsi di farsi del bene. Mah…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...