A me pare

A me pare che certe sfumature di azzurro di queste albe invernali le ho già viste, eppure le vedo ogni volta per la prima volta; e così mi accade quando guardo il volto di una persona che conosco da poco ed è come se la conoscessi da sempre.

A me pare che ci sono cose che dormono latenti dentro, da qualche parte, in qualche luogo, e quando si svegliano per pochi attimi, ci riportano a un mondo sconosciuto che in fin dei conti conosciamo, ma non sappiamo come far emergere.

A me pare che quando penso a quante volte sono stata bene, benissimo, nessuna di quelle volte somigliava alle altre e mi pare che è così in ogni singolo e minimo attimo di questa esistenza, che mi pare breve, eppure è eterna.

A me pare che ci sono motivi di note e musica che suonano dentro e che a volte vibrano in modo armonico e complice; mi pare che accada quando ascolto, e lascio che parli il mondo.

Annunci
A me pare

8 pensieri su “A me pare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...